Press "Enter" to skip to content

UN ANNO DI PIEDIBUS

Condividiamo una bella esperienza vissuta nel nostro paese.

Si è concluso il Piedibus, l’appuntamento che ha animato i mercoledì mattina dei bimbi, che hanno percorso a piedi il tragitto che va dalla Fontana della Trota fino alla Scuola Elementare.

L’affluenza dei “passeggeri” è stata varia, ma mai si è partiti col “bus” vuoto!

L’avventura è iniziata lo scorso novembre e inizialmente molti dei nostri “passeggeri” sono stati accompagnati dai genitori. Con il tempo qualcosa è cambiato. E’ cresciuta la fiducia nei confronti dei volontari e dei solerti vigili urbani, che hanno sempre “scortato” il corteo, e infine i genitori hanno lasciato che i propri figli andassero a scuola da soli.

Man mano che il tempo passava, i bimbi hanno preso sempre più confidenza con gli accompagnatori e, tra risate, chiacchiere e scambi di confidenze, c’è stato un arricchimento reciproco.

I bimbi hanno acquisito nozioni di educazione stradale, scoperto il territorio circostante, vivendolo; hanno assaporato il canto del fiume, respirato aria fresca; camminando, hanno fatto movimento e chiacchierando con altri bimbi hanno scaricato le tensioni che ognuno ha, prima di recarsi a scuola; hanno imparato a relazionarsi con figure adulte (vigili, volontari accompagnatori) e socializzato con nuovi compagni. Sono sempre arrivati a scuola di buonumore e pimpanti per l’inizio delle lezioni.

una fermata lungo il percorso

Hanno preso coscienza di come si allestisce il mercato settimanale: durante il tragitto, abbiamo, infatti, incontrato gli ambulanti che cominciavano ad allestire le bancarelle e anche con i commercianti si è creato un bel rapporto di confidenza, con saluti reciproci e gioiosi.

È vero, i bimbi hanno dovuto sacrificare un po’ di sonno del mercoledì mattina, perché per andare a piedi a scuola occorre un po’ più di tempo, ma il piatto della bilancia è nettamente a favore dei benefici.

Si ringraziano i genitori che hanno dato fiducia agli organizzatori e ai volontari, i vigili che hanno fornito il loro supporto logistico con disponibilità, professionalità e simpatia, ma soprattutto si ringraziano gli assidui “passeggeri” che hanno rallegrato le vie cittadine con la loro coinvolgente allegria.

Speriamo che la coscienza civica ed ecologica si accresca sempre più e con un cambiamento delle nostre abitudini si possano rendere le nostre città più vivibili e meno inquinate.

Auguriamo buone vacanze a tutti i “passeggeri” e a tutti gli altri che aspettiamo numerosi il prossimo anno, che sarà ricco di novità.

link utile: https://www.facebook.com/piedibusmontorio/

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *